E-MAIL : info@patriciastanghellini.it

RICHIEDI UNA CONSULENZA GRATUITA

Blog

6 Ottobre 2018

Come costruire l’autostima in 4 passaggi

0 Commenti

Tanta autostima, poca autostima…

Usa i seguenti passaggi come guida per aiutarti a creare sicurezza in te stesso, mantenendola e facendola crescere col passare del tempo.

1. Identifica dove sei e dove vuoi essere.

Il primo passo per raggiungere qualsiasi obiettivo è decidere che cambierai.

Stabilire degli obiettivi ti aiuta a trasformare l’intangibile (i tuoi pensieri, l’immaginazione, i sogni e i desideri) in qualcosa di tangibile (serie misurabili di azioni).

Quindi rispondi alle seguenti domande:

  • Quanto ti senti sicuro in te stesso da 1 a 10?
  • Cosa potrebbe aiutarti ad avere più fiducia in te stesso?
  • Perché vuoi essere più sicuro?

Scrivi le domande e le risposte in modo completo. Tieni traccia delle tue motivazioni.

  • Cosa ti trattiene dal costruire la fiducia che desideri avere?
  • C’è qualcuno nella tua vita che continua a sminuirti e aggiunge dubbi sul tuo valore?

Identificando e scrivendo questo, sarai in grado di rimuovere il blocco o l’ostacolo in modo più efficace.

  • In cosa sei attualmente sicuro? Pensa alle tue abilità e ai risultati del passato.
  • Cosa riesci a fare senza esitazione e con orgoglio?

Riconoscere le nostre capacità, talenti e punti di forza può elevare il nostro livello di autostima.

Ora, dopo aver riconosciuto i tuoi punti di forza, è il momento di pensare a ciò che ti rende ansioso e alle aree che possono essere migliorate, perché queste sono le aree in cui dovremo cercare di spingerci fuori dalla nostra zona di comfort.

  • In cosa non ti senti sicuro? Cosa ti dà ansia? Che cosa hai paura di fare? Cosa ti rende nervoso pensando di farlo?

Leggi la frase che hai appena scritto e trasformala in un obiettivo.
Ad esempio, “ho paura di parlare di fronte a persone che non conosco”.
Trasforma in “mi sento sicura a parlare di fronte a chi non conosco”.

Questo è il tuo nuovo obiettivo!

2. Costruisci l’autostima basandoti su chi sei veramente.

Guardati dentro.
Non possiamo costruire una forte e duratura autostima basata su qualcosa di esterno, che si tratti di cose o di qualcun’altro nella nostra vita. Sicuramente, possiamo usare i beni materiali come qualcosa che mostra quanto abbiamo lavorato duramente, perchè questo rappresenta una nostra qualità interiore mostrata al mondo esterno. Tuttavia, se otteniamo la nostra autostima acquistando deliberatamente oggetti che la gente ammira, l’autostima acquisita non durerà. Lo stesso discorso vale se la tua autostima è basata sul partner nella tua relazione.

Scopri te stesso e apprezza le cose belle di te.

  • Fai un elenco di cose in cui sei bravo e di cui sei fiero.
  • Fai una lista dei tuoi successi passati e usali come promemoria per ricordare a te stesso del duro lavoro fatto per imparare qualcosa di nuovo, per padroneggiarlo e per rimanere focalizzato sull’obiettivo.

Apprezzarti non significa che sei un narcisista. Sta praticando l’amor proprio e l’amor proprio è il fondamento di tutto.

  • Accetta te stesso, compresi i tuoi difetti.

Abbiamo tutti dei difetti. Non possiamo accettarci pienamente senza fare pace con noi stessi. Le diversità rendono le persone uniche e interessanti. Ricorda che nessuno è perfetto. Quelli che sembrano perfetti per te potrebbero semplicemente essere più bravi a nascondere le loro debolezze rispetto ad altri.

  • Rimuovi le etichette che potrebbero trattenerti.

La società ama imporre su di noi “etichette”. Qualunque etichetta ti senti di avere, se ti colpisce in modo negativo, devi imparare a lasciarla andare. Per farlo, a volte è necessario un cambiamento. So che può essere spaventoso allontanarsi dal nostro vecchio ambiente per la prima volta, ma a volte sperimentare le cose da diverse angolazioni, incontrare persone con idee completamente diverse su ciò che è giusto, ciò che è sbagliato, ciò che è bene e ciò che è male, può essere una finestra aperta ed aiutaci a capire che le opinioni sono solo una questione di punti di vista.

3. Identifica e costruisci un sistema di supporto.

  • Rimuovi l’energia negativa

Avere un sistema di supporto è assolutamente cruciale. Per ottenere grandi cose nella vita, dobbiamo circondarci di persone che credono in noi. Una delle cause della tua mancanza di fiducia potrebbe essere che alcune persone significative nella tua vita non credono in te. Potrebbe sembrare una piccola cosa, ma è una cosa molto grande e può avere un effetto tremendo su come fai le cose.

  • C’è qualcuno nella tua vita che non crede in te?
  • In tal caso, puoi minimizzare il contatto con loro?
  • Puoi ispirarli a essere più positivi?

A volte le persone proiettano la propria paura ed insicurezza interiore su di noi, per sentirsi meno diverse.

  • Circondati di energia positiva

Ora che sei adulto, hai il diritto di scegliere come vivere e di chi circondarti. Le energie sono contagiose e la passione è contagiosa, quindi circondati di persone che ti ispirino e ti aiutino a crescere.

  • Sii il tuo sostegno.

Leggi contenuti motivazionali e citazioni. Leggi storie di persone che fanno ciò che aspiri a fare. Devi essere la tua cheerleader.

4. Cambia atteggiamento.

  • Fai cose che sono in linea con chi sei.

Quando facciamo cose che non sono in linea con ciò che siamo, sperimentiamo la resistenza emotiva e fisica. Ci sentiamo bloccati, a disagio, infelici, insoddisfatti e stressati. La tua scarsa autostima potrebbe derivare da questo: dal non fare cose che si allineano con chi sei veramente e con i tuoi valori. Se questo è il caso, pianifica di apportare modifiche. Una volta che inizi a fare cose che sono più in linea con il tuo vero io, il tuo livello di sicurezza aumenterà naturalmente.

  • Accedi alla memoria.

Pensa alle cose in cui sei bravo e per le quali hai impiegato tempo a padroneggiarle bene. Quali sono? Come hai imparato a padroneggiarle? Quanto ci è voluto? La prossima volta che devi affrontare una sfida difficile, ricorda a te stesso come sei riuscito a padroneggiare la cosa in cui sei bravo.

  • Esci dalla tua zona di comfort.

Mettiti alla prova. Inizia da cose piccole poi passa a cose più grandi. Abituati a spingerti in modo da poter crescere. Affrontare la propria paura interiore e l’ansia diventerà più facile.

  • Adotta un atteggiamento sicuro.

Rimuovi l’insicurezza. Sbarazzati delle tue convinzioni auto-limitanti. Fai finta di essere lastricato di autostima, ancora e ancora, finché non ti senti veramente sicuro. Il nostro cervello ricorda le cose e crea schemi. Costruisci un modello di fiducia in te stesso.

  • Pratica affermazioni positive e di visualizzazione.

Quando pratichi affermazioni positive, non solo dici a te stesso ciò che vuoi ma prometti a te stesso che lo farai. Quando dici a te stesso quello che vuoi e ciò che sei più e più volte, ciò entra nella tua mente subconscia e le tue credenze limitanti si trasformano, guidando la tua vita in modo completamente diverso.

  • Stabilisci piccoli obiettivi da raggiungere: un obiettivo alla volta.

Esattamente come i bambini che iniziano a camminare.
Sei timido? Poniti un piccolo obiettivo per dimostrare a te stesso che la timidezza non è un limite. Parla con uno sconosciuto, vai a chiedere informazioni in una palestra, prova un abito che non proveresti mai… Piccole cose, apparentemente stupide, ma che servono a prendere confidenza. Passettini da bambino, un passo alla volta.

 

Categoria > Autostima

- Lascia un commento -

VUOI SAPERNE DI PIU ?

TI PIACEREBBE FARE
UNA SESSIONE DI PROVA ?